Orari Dal Lunedì al Venerdì dalle 09.00 alle 13.00 (Sabato 13.30) e dalle 16.00 alle 20.00 Domenica dalle 10.00 alle 13.00 (nei mesi di luglio ed agosto chiusi)

Come dividere un open space con cucina e living


lunedì 22 novembre 2021

Se per la quotidianità della tua vita domestica hai optato per la sempre più diffusa soluzione di un unico ed ampio open space che fonde due aree fondamentali come la cucina e la zona living, puoi beneficiare di uno spazio pratico ed accogliente, di grande tendenza e nel quale la convivialità raggiunge livelli che gli ambienti separati non permettono.
In realtà potresti anche essere stato costretto, per la planimetria del tuo appartamento, a questa soluzione, ma credici quando ti diciamo che si tratta solo di un grande vantaggio e che ad uscirne valorizzata non è solo la modernità della tua casa, ma anche il suo dinamismo e l’accoglienza.

Esigenze divisorie ma comunicanti

Area relax o living e cucina rispondono come ovvio a compiti ed esigenze differenti, ma la filosofia dell’abitare è diventata più fluida rispetto al passato e la loro fusione compone spazi più ariosi e luminosi che però è importante separare almeno visivamente delineando le rispettive funzioni cui sono destinati.
Architetti ed interior designer hanno trovato un terreno fertilissimo ed una miriade di stratagemmi moderni per permettere alle due aree di comunicare senza interruzioni brusche ma diversificando con efficacia le funzioni, ed il tutto senza (o quasi) l’uso di pareti.

Trucchi comuni per dividere gli ambienti

Proprio gli architetti hanno studiato e messo a punto innumerevoli espedienti che riescono a sottolineare evidenziando in maniera più o meno marcata i punti di transizione e di passaggio da un’area all’altra, sfruttando ad esempio gli elementi architettonici quali le travi o soffitti di diverse altezze.
Uno strumento altrettanto efficace e che riesce a non creare repentini stacchi nello scenario è quello delle pareti divisorie in vetro, che lasciano passare la luce mantenendo inalterata l’ariosità dell’ambiente eppure assegnando a ciascuna area la sua funzione, anche se riconosciamo che si tratta di una soluzione abbastanza sofisticata.
Per scandire gli spazi al meglio sono disponibili anche trucchi molto più semplici da attuare, basti pensare ad un semplice ma prestigioso divano, oppure ai contrasti cromatici tra le pareti dipinte in tinte differenti, o persino alla scelta di diversi rivestimenti per i pavimenti con piastrelle tra loro affini nei motivi geometrici o nelle cromie, ma con dei tratti che le differenziano.
Alcuni per finire optano anche, grazie ai progetti delle cucine moderne, per l'isola o la penisola della cucina posta come elemento di separazione che si affaccia sul living, accrescendo così ulteriormente l'effetto di fusione tra gli ambienti.

Quali vantaggi ti garantisce una razionale suddivisione dell’open space come quella appena suggerita? È semplice, serve a delimitare le funzioni di ciascuna area evitando l’effetto “caos” ma salvaguardando in pieno l’ampiezza: ciò che andrai a creare è una illusione, anzi una sensazione di separazione senza per questo smarrire i benefici del progetto.




Logo
Italian Style Forniture S.r.l.
P.Iva 06843021210
Casandrino (NA)
Viale Agrigento, 14 - 80025
+39 081 833 19 46 / +39 081 751 05 08 info@mobilitolomello.it
Seguici anche su

Facebook Instagram
Tutti i diritti sono riservati © 2017 Italian Style Forniture S.r.l. - Sito web realizzato da NapoliWeb S.r.l. | Web Agency Napoli